Chrome Tip: abilitare il supporto ad estensioni e “user scripts”

Chrome Tip: abilitare il supporto ad estensioni e “user scripts”

L’attuale versione 3 di Chrome ha introdotto il supporto ad estensioni prodotte da terze parti, analogamente a quanto avviene su Firefox.
Il supporto alle estensioni però, esattamente come il supporto agli “user scripts” già introdotto nella precedente versione, non è abilitato in modo predefinito, ma è necessario avviare chrome con dei parametri di avvio per abilitarlo.

Per quanto riguarda Windows, modificare i collegamenti al programma è molto semplice (vedì più avanti), ma nel caso si utilizzi Chrome come browser predefinito, vi sono diverse situazioni che ne comportano l’apertura, ad esempio selezionando un collegamento ad un sito da un altro programma o selezionando la voce “Internet” in cima al menù avvio. Per impostare l’apertura di Chrome anche in questi casi con gli script attivi, è più complesso in quanto si rende necessario modificare alcune impostazioni di Windows.

Come sempre succede in questi casi, qualcuno ha realizzato un semplice tool che ci viene in aiuto.
In questo caso si tratta di un piccolo script batch:
Add-On Management+ pubblicato da Waha su Chrome Plugins.
Questo script è compatibile con tutte le recenti versioni di Windows: XP, Vista e 7, anche a 64bit.

Per scaricarlo fare “click destro / salva con nome” sul seguente link, assicurandosi di salvarlo con nome “ExtensionManager.bat” (e non .txt come invece propone Chrome per motivi di sicurezza)
Download Add-On Management+

Dopo averlo scaricato, eseguitelo (su XP: doppio click / su Vista e 7: click destro, Esegui come amministratore).

Per abilitare il supporto a script e estensioni ci interessa la voce 8, quindi digitare 8 e premere invio.
Al termine (impiega circa un secondo) premere invio per continuare e quindi uscire digitando 10 seguito da invio.

Se avete un collegamento a Chrome sul desktop, è probabile che questo punti direttamente al programma e quindi non sia stato influenzato dalla procedura precedente. Si rende necessario seguire una delle 2 seguenti procedure.

  1. [consigliato] Sostituire il collegamento:
    Aprire il menù avvio, e verificare che in cima esista la voce “Internet”, contrassegnata dall’icona di Chrome. In caso negativo, passare al punto 2.
    Eliminare il collegamento a Chrome dal desktop. Aprire il menù avvio, cliccare e trascinare (tenendo premuto) la prima voce in cima “Internet” e trascinarla in un punto vuoto del desktop, creando così un link al browser predefinito.
    In questo modo successive modifiche Chrome saranno sempre effettive anche per questo collegamento.
  2. Aggiungere manualmente i parametri di avvio:
    Fare click destro /proprietà sul collegamento.  In fondo al campo “Destinazione” aggiungere:

    --enable-extensions --enable-user-scripts
    

    preceduto da uno spazio iniziale

Ora potete beneficiare di questa ulteriore funzionalità di Chrome.
Il numero di estensioni e script è in continua crescita. Attualmente è possibile trovare alcune estensioni sul già citato sito Chrome Plugins. Per quanto riguarda gli script, conviene far riferimento a userscripts.org, anche se la maggior parte degli script è realizzata per Greasemonkey su Firefox e quindi non sempre sono compatibili con Chrome.

Script utili:
Facebook Tip: ripulire la propria home

Condividi

One Response to “Chrome Tip: abilitare il supporto ad estensioni e “user scripts””

  1. Facebook Tip: ripulire la propria home – AleFranz.Net Says:

    [...] Innanzitutto è necessario abilitare il supporto agli user scripts, come descritto in Chrome Tip: abilitare il supporto ad estensioni e “user scripts”. [...]

Leave a Reply

 


Get Adobe Flash player